Come funziona

La rete di Baleno è composta da ripetitori radio (BTS) che diffondono il segnale sul territorio. Baleno può essere utilizzato per fornire connettività Internet a case, uffici, aziende ed enti pubblici.

Lo schema generale di impianto è molto semplice:
  • Un'antenna esterna, fornita da Baleno in comodato d'uso, viene installata da un tecnico certificato Baleno.
  • L'antenna viene collegata, tramite un singolo cavo Ethernet doppia guaina da esterni, direttamente al tuo PC o ad un switch o ancora ad router con eventuale access point WiFi interno.
  • Per un corretto ed ottimale funzionamento, è indispensabile che dal punto di installazione esterno (tetto, balcone ecc.), vi sia visibilità ottica senza ostacoli (alberi, altre case/palazzi) verso almeno una BTS Baleno dislocate sul territorio oggetto di copertura.
Schema figurativo funzionamento esterno

Dettagli tecnici:

La rete Baleno utilizza una tecnologia senza fili denominata Hiperlan su frequenze in banda condivisa. Per questa tecnologia sono disponibili 2 tipi di antenne installate (alternativamente) presso la sede del Cliente: una "standard", e una "ad alto guadagno". Questo secondo tipo di antenna è indicato per distanze elevate dalla BTS, perché permette di ricevere segnali più deboli e di inviarne di più potenti. La scelta della tecnologia e della tipologia di antenna da installare viene effettuata direttamente dal tecnico certificato di Baleno al momento dell'installazione, in base alle necessità del caso.

Principali caratteristiche

  • completa indipendenza dalla rete di Telecom Italia. La rete di distribuzione e trasporto di Baleno si appoggia a infrastrutture proprietarie di TLCWEB, che ne detiene dunque diretto controllo;
  • infrastruttura radio basata sulle più innovative tecnologie e vendor di mercato.
  • ridondanza dei nodi principali della rete attraverso collegamenti magliati;
  • ogni BTS è dotata di stazione di energia ad alto rendimento e monitoraggio real-time delle condizioni ambientali;
  • monitoraggio continuo della rete di trasporto per ottimizzare la latenza e la disponibilità di banda.
Schema figurativo funzionamento interno